Selettori generici
Solo corrispondenze esatte
Cerca nel titolo
Cerca nei contenuti
Selettori del tipo di post
Contatto

Cliniche Bergman, Rijswijk, Paesi Bassi

Abbiamo accettato con piacere la sfida di costruire un complesso di sale operatorie, contenente due sale operatorie e un reparto infermieristico

L'esigenza

Cliniche Bergman è una grande catena di cliniche private nei Paesi Bassi che effettuano interventi programmati tra cui interventi ortopedici, chirurgia oculare, miglioramento della pelle e chirurgia estetica. La sua clinica ortopedica per la mobilità a Rijswijk, nei Paesi Bassi, necessitava di estesi lavori di ristrutturazione e, a seguito dell'aumento del numero di pazienti provenienti dalla regione coperta, è stata identificata anche la necessità di una maggiore capacità clinica e chirurgica. Si è deciso che contemporaneamente si sarebbero svolti i lavori di ristrutturazione e ampliamento della clinica, la cui durata prevista era di circa sei mesi.

Chiudere una clinica così affollata e di successo per un periodo di tempo così lungo non era un'opzione per Bergman, e nel frattempo l'azienda ha valutato diverse opzioni per gestire la domanda, inclusa la possibilità di affittare capacità cliniche da ospedali vicini. Tuttavia, divenne presto evidente che ciò non sarebbe stato pratico, quindi la direzione di Bergman si rivolse a Young Medical per costruire un complesso di sale operatorie temporanee.

Il piano

Abbiamo accettato volentieri la sfida di costruire un complesso di sale operatorie che ne contenesse due sale operatorie e un reparto infermieristico dove i pazienti potevano soggiornare per una o due notti, in un periodo di soli tre mesi.

È stato deciso che la clinica temporanea sarà ubicata in un'area affittata all'interno del comune dell'Aia. La struttura doveva avere una superficie di 1.000 m2 e lo spazio doveva soddisfare i requisiti e le specifiche più rigorosi per le procedure di chirurgia ortopedica, poiché l'intervento di sostituzione dell'anca e del ginocchio avrebbe rappresentato la parte del leone degli interventi eseguiti nella clinica temporanea.

La soluzione

D'intesa con la direzione della clinica, è stata progettata una clinica temporanea che comprenderà due sale operatorie, una sala di preparazione, una sala di risveglio, un'area di stoccaggio sterile, spogliatoi, una sala di consulenza e una sala per il personale. Inoltre è stato aggiunto un reparto infermieristico contenente nove reparti a due letti con bagno privato, sala d'attesa, dispensario, reception, uffici e un ripostiglio.

Le sale operatorie erano dotate delle più moderne lampade chirurgiche, pendenti e monitor e offrivano spazio sufficiente per eseguire adeguatamente le procedure. Le sale operatorie dovevano soddisfare i requisiti più severi in linea con le ultime linee guida olandesi per un'area protetta (VCCN RL8). L'intera sala operatoria è stata inoltre testata secondo lo standard ISO 5 per garantire che le CFU nell'aria fossero <10/m3. Ciò ha creato una sala operatoria sicura e ultra pulita, dove è stato possibile eseguire la cura ottimale del paziente.

Il risultato

Abbiamo consegnato una clinica temporanea pienamente operativa nel giugno 2019, appena tre mesi dopo l’emissione dell’ordine iniziale – in tempo e secondo i requisiti specificati da Bergman. La clinica ha finito per utilizzare la struttura temporanea per sei mesi e mezzo per eseguire interventi chirurgici mentre l'edificio principale della clinica veniva ristrutturato e ampliato.

Sia le équipe mediche che i pazienti hanno trovato la struttura temporanea un luogo piacevole in cui curarsi e lavorare. Sono stati ricevuti frequenti commenti secondo cui lo spazio sanitario temporaneo forniva un ambiente di lavoro professionale con tutte le comodità, la logistica e le strutture attese da una clinica di questo tipo. Mentre la struttura era in uso, l'intervento chirurgico veniva eseguito quattro giorni alla settimana, per consentire ai pazienti trattati il giovedì di tornare a casa il sabato, e in media venivano trattati sei pazienti al giorno per sala operatoria.

Statistiche del progetto

3

mesi dalla firma del contratto al completamento

100

ingombro m2 che soddisfa i più severi requisiti chirurgici

12

interventi chirurgici eseguiti al giorno

Cerchi una struttura simile?

Contattaci:

+44 (0)1452 651850[email protected]

Casi di studio correlati

Newcastle Westgate Cataract Centre, NHS Foundations Trust

Il Newcastle Westgate Cataract Center è stato istituito per far fronte al significativo arretrato di pazienti in attesa di un intervento chirurgico di cataratta di routine. Dalla sua installazione, la struttura ha visto diminuire il tempo medio di permanenza nella struttura da 3-4 ore a un valore compreso tra 45 minuti e un'ora.
Per saperne di più

Guglia Sanità, Norwich

Un'ulteriore soluzione per la capacità chirurgica è stata installata presso Spire Norwich per aiutare a far fronte all'arretrato di cure acute del fornitore privato.
Per saperne di più

Ospedale Isala, Zwolle, Paesi Bassi

Il nuovo centro di trattamento combinato modulare aumenta l'efficienza dell'Isala Hospital.
Per saperne di più

Soluzioni sanitarie Vanguard
Unità 1144 Regent Court, The Square, Gloucester Business Park, Gloucester, GL3 4AD

crossmenu

Sembra che tu sia negli Stati Uniti

Abbiamo un sito diverso (www.q-bital.com) che si adatta meglio alla tua posizione

Click here to change sites

Rimani su questo sito