Selettori generici
Solo corrispondenze esatte
Cerca nel titolo
Cerca nei contenuti
Selettori del tipo di post
Contatto

Guglia Sanità, Norwich

Un'ulteriore soluzione per la capacità chirurgica è stata installata presso Spire Norwich per aiutare a far fronte all'arretrato di cure acute del fornitore privato.

L'esigenza

Guglia Norwich è il principale fornitore di assistenza sanitaria privata nell'area del Norfolk. Ci sono tre ospedali per acuti del Servizio Sanitario Nazionale in tutta la regione, ma la loro ubicazione e la natura rurale della contea fanno sì che la distanza possa essere un fattore che spinge le persone a scegliere dove sottoporsi alle procedure, con molti pazienti che scelgono di perseguire un'opzione finanziata in modo indipendente.

Anche prima della pandemia l’ospedale, a causa dell’elevata domanda dei suoi servizi, aveva problemi di capacità. L'ospedale era operativo nei fine settimana, spesso sei giorni alla settimana. Tuttavia, in quanto fornitore privato, Spire voleva essere in grado di offrire la massima scelta in termini di giorni e orari delle procedure. Era chiaro quando è emersa la pandemia e il suo impatto sui servizi sanitari che la domanda futura per i servizi a Spire Norwich sarebbe rimasta elevata e alla fine sarebbe aumentata.

L'ospedale desiderava una soluzione che aumentasse la sua capacità di eseguire una serie di procedure che potessero essere concettualizzate, fornite e messe in servizio nel più breve tempo possibile.

Il piano

Spire Norwich disponeva di tre sale operatorie esistenti e desiderava installarne una quarta nel modo più efficiente possibile. L'organizzazione stava già lavorando in collaborazione con Soluzioni sanitarie Vanguard presso Spire Liverpool e sapeva che le sue soluzioni mobili e modulari erano state efficaci nell'aggiungere capacità, in un ambiente di qualità. per i colleghi.

Spire Norwich e Vanguard hanno iniziato a parlare delle opzioni disponibili per creare capacità aggiuntiva presso l'ospedale nel novembre 2020. L'installazione è iniziata nel febbraio 2021 e il teatro è entrato in funzione nell'aprile 2021, per un totale di cinque mesi dall'ideazione all'attività operativa.

La soluzione Vanguard

Con pressioni di tempo e spazio, il team di Vanguard ha lavorato a stretto contatto con Spire Norwich e le loro proprietà, i team clinici e gestionali per creare una soluzione modulare su misura per soddisfare le loro esigenze specifiche. Vanguard installato a teatro mobile a flusso laminare che potrebbe essere utilizzato per eseguire una serie di procedure e un'area di stoccaggio su misura con corridoio appositamente costruito di collegamento all'edificio esistente.

L'ubicazione della nuova sala era importante poiché doveva essere vicina al supporto clinico esistente per garantire una sicurezza ottimale. Per metterlo in posizione, è stata necessaria una gru da 52 m a causa della topografia impegnativa del sito.

Il risultato

Il teatro rappresenta un investimento annuo di 1,4 milioni di sterline per Spire Norwich. Tratta circa 30 pazienti più una settimana e viene utilizzato per una serie di diverse discipline e procedure di chirurgia ambulatoriale, tra cui procedure oftalmologiche, ortopediche e gastroenterologiche. È stato utilizzato anche per i casi di cancro al seno. Ha ampliato la capacità dell’ospedale di curare rapidamente pazienti finanziati privatamente le cui procedure hanno dovuto essere rinviate a causa della pandemia.

Spire Norwich ha curato più di 20.000 pazienti locali durante il corso della pandemia che altrimenti avrebbero subito ritardi nel trattamento o nella diagnosi, e la sala sarà utilizzata anche per prendersi cura dei pazienti del servizio sanitario nazionale, contribuendo a ridurre i tempi di attesa e le dimensioni complessive dell'ospedale. lista d'attesa.

Nayab Haider, direttore dell'ospedale Spire Norwich, ha dichiarato: “Siamo assolutamente soddisfatti dei risultati che siamo stati in grado di ottenere grazie a questa partnership con Vanguard. Siamo stati in grado di fornire procedure essenziali per circa 130 persone in più al mese e per un ospedale delle nostre dimensioni, questo è piuttosto significativo.

“Nel Norfolk abbiamo un profilo demografico più anziano e invecchiato e ci sono molte comunità rurali, quindi non è sempre facile per le persone accedere agli ospedali per acuti del Servizio sanitario nazionale. Devono inoltre affrontare tempi di attesa più lunghi a causa della pressione a cui è sottoposto il servizio sanitario nazionale nel tentativo di affrontare l’arretrato causato dalla pandemia.

“Alcune persone considereranno ciò che è più importante, una vacanza o la salute, e altri sceglieranno la salute. Grazie a questo teatro, siamo in grado di fornire loro una scelta di alta qualità affinché possano scegliere di sottoporsi alla procedura in privato. Ciò di per sé libera capacità all’interno del servizio sanitario nazionale.

“Lavorare con Vanguard è stato un vero processo di collaborazione e tutto il nostro team, dal direttore di reparto agli infermieri, il team della sala operatoria e altri, sono stati coinvolti per assicurarsi che la sala soddisfacesse le loro esigenze cliniche.

“Abbiamo avuto un supporto eccezionale in ogni fase; da Maxine Lawson, il nostro Account Manager, che è stato determinante nel garantire che tutto andasse liscio, a Scott Horsley, che ha supportato il nostro team clinico. Anche questo è stato un supporto continuo. È stata una partnership di tale successo che ora stiamo guardando al nostro prossimo progetto; questo teatro sarebbe dovuto durare un anno, ma saremmo ansiosi di prolungarlo. Stiamo cercando di espandere il teatro in modo da avere più spazio e poter svolgere lavori più complessi.

“Questo è il vantaggio di scegliere una soluzione come questa; è flessibile e il team Vanguard lavora sempre con noi per assicurarsi che la soluzione fornita soddisfi al meglio le nostre esigenze e, in definitiva, quelle del paziente”.

Cerchi una struttura simile?

Contattaci:

+44 (0)1452 651850[email protected]

Casi di studio correlati

Newcastle Westgate Cataract Centre, NHS Foundations Trust

Il Newcastle Westgate Cataract Center è stato istituito per far fronte al significativo arretrato di pazienti in attesa di un intervento chirurgico di cataratta di routine. Dalla sua installazione, la struttura ha visto diminuire il tempo medio di permanenza nella struttura da 3-4 ore a un valore compreso tra 45 minuti e un'ora.
Per saperne di più

Cliniche Bergman, Rijswijk, Paesi Bassi

Abbiamo accettato con piacere la sfida di costruire un complesso di sale operatorie, contenente due sale operatorie e un reparto infermieristico
Per saperne di più

Ospedale Isala, Zwolle, Paesi Bassi

Il nuovo centro di trattamento combinato modulare aumenta l'efficienza dell'Isala Hospital.
Per saperne di più

Soluzioni sanitarie Vanguard
Unità 1144 Regent Court, The Square, Gloucester Business Park, Gloucester, GL3 4AD

crossmenu

Sembra che tu sia negli Stati Uniti

Abbiamo un sito diverso (www.q-bital.com) che si adatta meglio alla tua posizione

Click here to change sites

Rimani su questo sito